Sabato, 13 Luglio 2024

In cammino

TRA LE RIGHE formazione docenti gratuita e riconosciuta MiC/Centro per il Libro e la lettura

  • Categoria: In cammino
  • Pubblicato: Sabato, 05 Agosto 2023 18:24
  • Visite: 2948

TRA LE RIGHE -

logo centro libro                                                                logo tra le righe                       

Tra Le Righe. Tra Narrazione e Rappresentazione è il progetto di formazione ideato da Specchi Sonori come soggetto capofila con le associazioni partner Osservatorio di Genere di Macerata ed Aenigma Teatro di Urbino. Il progetto è risultato tra i vincitori del bando Educare alla Lettura promosso dal Centro per il LIbro e la Lettura, Istituto autonomo del Ministero della Cultura

Autorizzato dalla Direzione Generale Educazione, Ricerca e Istituti Culturali del MiC, (DPCM 169/2019, art 15, c. 2, l. b e f) e valido ai fini della formazione del personale docente della scuola, (L. 107/2015 Art. 1, c. 124) in quanto erogato da Ente di per sé qualificato (Direttiva MIUR 170/2016, art. 1, c.7).

Tra Le Righe è rivolto ad insegnanti di scuola infanzia, primaria e secondaria (I e II grado), docenti di università, istituti di ricerca, enti di formazione, studenti universitari in ambito pedagogico, volontarie-i della lettura.

La partecipazione ai corsi è gratuita. 

Tra Le Righe è un percorso di formazione e ricerca sull’educazione alla lettura come strumento formativo del senso critico e del sé. L'obiettivo non è solo quello di avvicinare al libro e alla lettura, ma anche quello di sviluppare un osservatorio del pensiero narrativo e costruire modelli pedagogici sempre attenti alla parità di genere. Il progetto valorizza e utilizza esperienze creative trasversali tra lettura, narrazione e immaginazione. Avvalendosi della lettura e del teatro, muove lo spunto per la creazione del meta- testo, per osservazioni scientifiche e metodologiche in ambito educativo generale, che siano replicabili e costituiscano esperienza fondante. La lettura critica come strumento creativo e operativo, sia sul piano didattico che sociale: questa è la visione che si vuole veicolare. 

logo specchi sonoriSpecchi Sonori ha dato l’avvio al progetto con Legenda, in corso di svolgimento ad  Osimo. Il corso esplora il terreno intermedio tra letteratura e rappresentazione iconica,  musicale e teatrale, implementando le competenze di riferimento dei vari ambiti. Il corso esplora il fertile terreno tra lettura e drammatizzazione, tra letteratura e teatro, con elementi di regia visiva, iconografia, drammaturgia testuale e musicale, lettura ad alta voce, studio del personaggio. E’ sul termine ‘rappresentazione’, sempre speculare a narrazione, che il percorso col suo metodo costruisce un campo di ricerca dove leggere, agire, creare. Il gruppo di partecipanti, tra cui docenti, formatori, studenti e persone interessate alla lettura, sta indagando i due concetti nelle accezioni sia filosofiche, percettive e pedagogiche sia nei vari “slittamenti semantici” che guardano al teatro e alle arti visive.

Il corso è particolarmente rivolto a docenti della scuola secondaria di II grado. 

Docenti del corso Marianna De Leoni, artista visiva, regista teatrale e ricercatrice e Claudio Rovagna, musicista, compositore e sound designer. Data l'ottima risposta, il corso verrà replicato in autunno. 

Sede e periodo di svolgimento: DAD Art, Osimo, 28 settembre - 30 novembre 2023.Giorno e orario: ogni giovedì ore 16-19. 

Scadenza iscrizioni 26 settembre. Modulo online qui 

 

Le associazioni partner Osservatorio di Genere ed Aenigma Teatro proporranno dei percorsi di formazione a partire dall’autunno 2023.

logoOdG BNL’Osservatorio di Genere proporrà un corso sulla lettura come sensibilizzazione sui temi  della   discriminazione di genere, Che genere di lettura, articolato in quattro moduli differenti ideati per  coloro che lavorano con bambine e bambini, ragazze e ragazzi di varie fasce di età, dai nidi alla  Scuola Secondaria di I grado: La voce è l'inizio; Quando il lupo esce dalla pagina; LeggiMi LeggiMe, Il linguaggio delle immagini in movimento.

  

 

Il modulo La voce è l'inizio è rivolto ad Educatrici del Nido, assistenti alla persona, assistenti  educativi, studenti e studentesse in Scienze dell’Educazione, volontari e operatori della prima  infanzia e nel sostegno familiare. Lavora sulla conoscenza dei benefici della lettura e della  familiarizzazione con l’oggetto libro fin dalla primissima infanzia, promuove modalità di lettura  condivisa e dialogica in famiglia e nei nidi.

Calendario incontri: 29 settembre 2023 ore 16.30-19.30 (online su piattaforma Zoom.us); 30 settembre 2023 ore 10.00-13.00 (online su piattaforma Zoom.us); 7 ottobre 2023 ore 9.00-13.00 (in presenza); 12 ottobre ore 14.30-19.30 (online su piattaforma Zoom.us) attività laboratoriale

Il modulo Quando il lupo esce della pagina è rivolto a docenti scuola infanzia; assistenti alla persona; assistenti educativi; studenti e studentesse di Scienza della Educazione e Formazione primaria. Lavora sulla conoscenza delle principali evidenze scientifiche e le tappe dello sviluppo del bambino in riferimento ai libri; promuove apprendimento e familiarizzazione con alcune modalità di lettura a scuola e in famiglia.

Calendario incontri: 13 ottobre 2023 ore 16.30-19.30(online su piattaforma Zoom.us); 14 ottobre 2023 ore 10.00-13.00(online su piattaforma Zoom.us); 21 ottobre 2023 ore 9.00-13.00 (in presenza); 28 ottobre ore 8.30-13.30 (online su piattaforma Zoom.us) attività laboratoriale

Il modulo LeggiMi LeggiMe è rivolto a docenti scuola primaria e studentesse/studenti scienze formazione primaria. Obiettivi del corso approfondire rapporto tra letteratura, educazione e neuroscienze tra stereotipi e innovazione, apprendimento di alcune forme di lettura quali la lettura tradizionale e la lettura inferenziale; albo illustrato sia fiction (narrativa, fiabe, favole) che non fiction (divulgazione storica, artistica, scientifica).

Calendario incontri: 10 novembre 2023 ore 16.30-19.30 (online su piattaforma Zoom.us); 11 novembre 2023 ore 10.00-13.00 (online su piattaforma Zoom.us); 18 novembre 2023 ore 9.00-13.00 (in presenza); 25 novembre ore 8.30-13.30 (online su piattaforma Zoom.us) attività laboratoriale

Questi primi tre moduli comprendono l’orientamento ai criteri di selezione dei libri per le varie fasce di età secondo le linee guida Nati per Leggere e Leggere senza stereotipi/progetto Scosse.

Docenti: Elena Carrano, esperta in produzione editoriale e letteratura per l’infanzia e modalità di lettura ad alta voce; Silvia Casilio, docente specializzata in attività di sostegno e formatrice; Giulia Rogante, pedagogista ed educatrice.

Scadenza iscrizioni per questi primi tre moduli: 20 settembre

Il modulo Il linguaggio delle immagini in movimento è rivolto a docenti della Scuola Secondaria di I grado e affronta, tramite il linguaggio visivo, le difficoltà di analisi del testo e di bagaglio linguistico. Si lavorerà sulla comprensione del testo attraverso il cinema muto, sul rapporto tra racconto narrativo e racconto cinematografico, con la visione di scene e sequenze tratte da film, e la progettazione di una proposta didattica destinata a ragazze e ragazzi.

Calendario incontri: 27 ottobre formazione ore 16.00-18.00 (online su piattaforma Zoom.us); 7 novembre ore 16.00-19.00 (online su piattaforma Zoom.us); 14 novembre 15.00-20.00 (in presenza) attività laboratoriale; 21 novembre 15.00-20.00 (in presenza) attività laboratoriale

Docenti: Antonio Simonelli, educatore professionale specializzato in psicopatologia dell’apprendimento; Claudia Santoni, sociologa, docente in scuola secondaria di II grado e in università.

Scadenza iscrizioni per questo modulo: 21 ottobre. Modulo online Qui 

 

 

logo aenigma teatroAenigma Teatro propone La Mano e il Burattino, corso sul teatro di animazione come strumento per un lavoro trasversale tra libro, narrazione e immaginazione. Il corso si articola in due moduli differenti, uno per docenti di scuola infanzia, primaria secondaria I e II grado, uno per studentesse e studenti universitari. Il programma del corso prevede la lettura di testi per l’infanzia, la storia del burattino dalle origini alla contemporaneità, lavoro su immagine e metafora, sul rapporto tra bambino e burattino, tra gioco e rappresentazione simbolica, animismo e dialettica tra vero e finto, rielaborazione del testo, dialoghi per burattini, lettura, gioco e rappresentazione.

Docenti dei corsi Vito Minoia, presidente dell'International University Theatre Association, esperto in teatro educativo inclusivo, regista e collaboratore di UniUrb; Romina Mascioli, attrice regista e ricercatrice. 

Sedi e periodi di svolgimento: 

Modulo per docenti (dalla scuola infanzia alla secondaria II grado): 10 incontri totali di 3 ore ciascuno dal 18 settembre al 20 novembre a Cartoceto (PU). Giorno e orario: lunedì ore 16-19 

Modulo per studenti universitari: 10 incontri totali di 3 ore ciascuno dal  21 settembre al 30 novembre a Urbino (PU). Giorno e orario: giovedì ore 19.30 - 22.30 

 

Per ricevere i programmi dettagliati dei corsi Tra Le Righe:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


Specchi Sonori Chi Siamo

  • Categoria: In cammino
  • Pubblicato: Giovedì, 30 Luglio 2020 17:11
  • Visite: 5305

 

Immagini e Musica che riflettono

Produzione, Ricerca e Formazione

 

Composizione Musicale e Mixaggio link

Disegni, Arte e Illustrazione link

 

L’Associazione Specchi Sonori crea e gestisce  progetti sperimentali  e Formazione per l'Immagine, la Musica e il Teatro

Sala prove e registrazione DAD ART Osimo, ospita artisti e progetti

Progetti per l'infanzia link

Oggettistica d'Arte link

 

 Formazione Artistica 
Nell’Associazione si riconoscono attori, operatori video, videoartisti, fotografi, coreografi.


 

Tel:  3773495379 - 3775901437

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Aiuti pubblici

  • Categoria: In cammino
  • Pubblicato: Martedì, 29 Giugno 2021 08:08
  • Visite: 1192

" SI DICHIARA DI AVER RICEVUTO AIUTI PUBBLICI OGGETTO DI PUBBLICAZIONE
NEL “RNA” (REGISTRO NAZIONALE DEGLI AIUTI DI STATO) DI CUI
ALL’ARTICOLO 52 L. 234/12.